Blog

...diventa anche tu PiroBlogger! ;-)

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.

I Festeggiamenti in onore di Maria SS. di Costantinopoli, Patrona della Città di Bitritto

E’ opinione comune tra gli amanti delle feste patronali far coincidere i solenni festeggiamenti in onore di Maria SS. di Costantinopoli, patrona della Città di Bitritto in provincia di Bari, con l’apertura del lungo ed affascinante viaggio nelle nostre splendide piazze vestite a festa per onorare i Nostri Santi Patroni e Protettori, viaggio che si concluderà nel mese di novembre con i Solenni Festeggiamenti in onore di San Trifone ad Adelfia (Ba).

IMG 5644-001

Di seguito alcuni Cenni storici sul Culto di MARIA SS. di COSTANTINOPOLI
(Fonte Wikipedia)

Secondo una antica leggenda dell'abate Gregorio, la traslazione dell'icona di Maria SS. Di Costantinopoli, chiamata anche Odegitria, avvenne nell'anno 733, durante il periodo delle lotte iconoclaste, ad opera di alcuni monaci greci brasiliani che, per evitare che l'immagine fosse distrutta, decisero di portarla a Roma.
Durante il viaggio, però, fecero naufragio ed approdarono a BARI. Era il primo martedì di marzo di quello stesso anno 733. I monaci interpretarono l'avventura del loro naufragio come la precisa volontà della Vergine a restare in quel luogo e portarono la sacra icona nella cattedrale per offrirla alla venerazione del popolo, stabilendo di celebrare ogni anno, in quel particolare giorno e con solennità, l'avvenimento. Venerazione che a loro volta gli Arcivescovi baresi portarono nel territorio da loro governato Bitritto.
Il culto della Madonna di COSTANTINOPOLI, eletta ufficialmente Patrona della città di Bitritto nell'anno 1865, sorse già agli albori del XVI secolo. Il culto è legato, principalmente, alla diffusione della peste che, a più riprese, funestò il paese anche se non mancarono vicissitudini di altra natura. Particolarmente funesto fu il biennio 1528 - 1530 quando il morbo imperversò, devastante, sulla popolazione bitrittese, in piena guerra franco - spagnola, con tutte le conseguenze per il piccolo borgo, vicissitudini allontanate grazie alla intercessione della Vergine. Ma la peste tornò a colpire nel 1656 con una nuova epidemia ed anche in quella occasione la popolazione ricorse alla protezione della Madonna, facendo voto di offrire ceri al suo altare e di distribuire pane ai poveri.
Nell'anno 1865 la Città di Bitritto, già più volte salvata dalla peste per intercessione di Maria SS. di Costantinopoli , colpita da una epidemia di colera non esitò ad inginocchiarsi ai piedi della vergine, che ascoltò il grido dei suoi figli.
In questa occasione Maria SS. di Costantinopoli venne eletta ufficialmente Patrona della cittadina e alle solenni celebrazioni del primo martedì di marzo si aggiunsero anche quelle del 21 novembre.

Da sempre festeggiata il primo martedì di marzo, anche quest’anno la Festa Patronale di Maria SS. di Costantinopoli ha offerto, ai tanti presenti, uno spettacolo unico ed emozionante con la suggestiva processione della Sacra immagine della Madonna, portata a spalla per le arterie principali della cittadina e la consegna simbolica delle chiavi della Città di Bitritto in piazza Aldo Moro alla presenza delle Autorità Civili e Religiose.

IMG 5592-001

IMG 5615-001

IMG 5617-001

IMG 5624-001

IMG 5631-001

Ma non sono mancati anche i festeggiamenti civili con i Grandi Concerti Bandistici delle Città di Rutigliano (diretto dal M° G.ppe Gregucci ) e di Bisceglie ( M° Dominga Damato ) che si sono alternati in Cassarmonica.
 
IMG 5517

IMG 5521-001

IMG 5536-001

IMG 5522-002

IMG 5678-001

IMG 5995-001

E la gara pirotecnica diurna tra i grandi maestri pirotecnici Pugliesi e Campani :
-PIROTECNICA MODUGNESE di Bruscella & Pellicani da Modugno (BA) ;
-FIREWORKS di DI MATTEO Luigi di Sant’Antimo (NA) ;
-PIROTECNICA SAN SEVERO di DEL VICARIO G & C. da San Severo (FG);
-PIROTECNICA PONTE Celestino da Ruvo di Puglia (BA) 

IMG 5567-001

IMG 5570-001

IMG 5576-001

IMG 5578-001

IMG 5581-001

IMG 5584-001

IMG 5741

IMG 5743

IMG 5749

IMG 5755-001

IMG 5780

IMG 5960

A far cornice a questa straordinaria festa non potevano ovviamente mancare gli splendidi ricami di luci e colori della onnipresente ditta di luminarie FANIUOLO ILLUMINAZIONE dei F.LLI FANIUOLO da Putignano (Ba).

IMG 6010

IMG 6011

IMG 6004

IMG 6006

IMG 6016

IMG 6019

Testo e foto di: Michele Cutrone

in tradizioni Visite: 4172 0 Commenti
0

Commenti

 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo