anno 2018

ragusa2018 sangiorgio

La storia della festa di S.Giorgio ha origini molto antiche nella città di Ragusa. Innanzi tutto bisogna fare un passo indietro di poco più di 300 anni: dovete sapere che prima del 1693, anno di un tremendo terremoto che sconvolse l’intera Sicilia orientale, la città di Ragusa era composta solamente del quartiere barocco di Ibla mentre tutta la restante parte che chiamiamo “Ragusa Superiore” non esisteva. A quei tempi il patrono ...(segue)

home polignano 2018

La Festa del Patrono San Vito Martire a Polignano a Mare si svolge in tre giorni che hanno come momento centrale il 15 giugno, giorno nel quale il Santo Patrono sarebbe stato martirizzato per aver difeso la sua fede. La festa più imponente è quella in onore di San Vito, patrono della città, il cui culto è legato alla leggendaria traslazione delle reliquie nel 801 ad opera della principessa Fiorenza, da Basterna, alle foci del Sele, al Porto ...(segue)

home rionetrieste 2018

Il 2 Giugno scorso a Somma Vesuviana (Na) si sono svolti i Solenni Festeggiamenti in onore di Santa Maria di Costantinopoli, un'altra bella festa che si svolge nel Rione Trieste e con una antica storia alle spalle, soprattuto la Chiesa che ospita la Sacra Immagine.

"In origine doveva essere una chiesetta di campagna, atta alle esigenze religiose dei pochi abitanti del casale di Somma. Con l’incremento demografico la chiesetta fu ampliata, distrutta poi dall’eruzione vulcanica del 1906, venne rifatta quasi ...(segue)

avetrana santantonio 2018

La festa in onore di Sant’Antonio di Padova, compatrono di Avetrana (Ta), è delle feste più particolari del territorio. La “tredicina” dedicata al Santo è un intrecciarsi di riti religiosi e civili: l’Unzione degli Infermi, la Consacrazione dei Bambini, la Benedizione del Pane della Carità, la Benedizione dei Vestiti Devozionali indossati dai bambini durante la sfilata dei carri carichi di spighe, trainati da cavalli parati a festa che portano la statua del Santo giorno 13 giugno. ...(segue)

home casapulla 2018

Elpidio fu uno dei dodici vescovi o preti africani che, durante la persecuzione vandalica del V sec. o durante quella ariana del IV, dopo vari tormenti furono caricati su di una vecchia nave senza remi e senza vele perché morissero in mare. Ma la nave non affondò e, spinta da correnti favorevoli, raggiunse la Campania. Tale leggenda, come avevano già sospettato il Ruinart ed il Tillemont e come dimostra ampiamente il Lanzoni, è recente (sec. ...(segue)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo