Home

Instagram #pirovagando

SANT'ANTIMO (Napoli) - Sant'Antimo P. e M. 2024
Scritto da Lucio

home santantimo 2024Le notizie sulla vita e sul martirio di S.Antimo sono contenute negli Acta S.Anthimi. Cheremone, consigliere in Asia del proconsole Piniano muore tragicamente invaso dai demoni, dopo aver sterminato i cristiani. Il timore di subire la stessa sorte invade Piniano, che si ammala gravemente. Faltonio Piniano, sposo di Anicia Lucina pronipote dell'imperatore Gallieno, fu inviato dagli imperatori Diocleziano e Massimiano come proconsole nell'Asia. Lucina chiese ad Antimo (che si trovava in carcere con Sisinnio, Dioclezio, Fiorenzo, Massimo, Basso e Fabio), di curare il marito. Antimo, previa catechesi, convinse il proconsole Piniano a convertirsi al cristianesimo. La preghiera dei cristiani ottenne la guarigione di Piniano, che chiese il battesimo. Piniano convertitosi liberò i cristiani prigionieri in Asia e li nascose nelle proprietà che aveva nella Sabina e nel Piceno. Nei pressi della città di Osimo (e quindi nel Piceno) trovarono il martirio i Santi Sisinnio, Dioclezio e Fiorenzo. Antimo era nascosto in Sabina, in una villa di Piniano lungo la via Salaria al XXII miglio. Un sacerdote del dio Silvano, invaso dal demonio, uccise con la spada numerose persone convenute per sacrificare alla divinità pagana. La folla chiese l'intervento di Antimo; questi scacciò via il demonio e fatto tornare in se il sacerdote del dio Silvano ne ottenne la conversione. L'esempio del sacerdote fu seguito da molte persone. La reazione dei convertiti fu quella di abbattere gli alberi del bosco sacro a Silvano e di distruggerne gli altari. La popolazione pagana si rivolse al governatore perché Antimo venga imprigionato e offra sacrifici al dio Silvano. Antimo rifiutò, venne quindi gettato nel Tevere con un sasso legato al collo. Attraverso un intervento soprannaturale, l'azione di un angelo, Antimo venne tratto in salvo. I pagani che lo rividero vivo, intento a pregare e a benedire, presi da stupore e da timore si convertirono. Una nuova presenza del governatore Prisco nella zona offrì, a chi era rimasto pagano, la possibilità di una seconda denuncia. Antimo fu nuovamente imprigionato e dopo tre giorni di patimenti venne decapitato.

Pirovagando.it  partecipa ai solenni festeggiamenti in onore di Sant'Antimo Prete e Martire Patrono della città omonima in provincia di Napoli nelle serate del 16 e 19 Giugno 2024 e propone all'attenzione dei suoi affezionati utenti e visitatori i video degli spettacoli piromusicali realizzati al termine delle solenni processioni del Santo Patrono ed eseguiti dalla:

DI MATTEO FIREWORKS EVENTS da Sant'Antimo (Na)
con la collaborazione scenografica di carta colorata della
FIRE & AIR SHOW di Gianvito Salvo da Comiso (Rg) (19 Giugno)

Un sentito ringraziamento a Luigi e Antimo Di Matteo per la squisita accoglienza e per la splendida amicizia. Un ringraziamento particolare all'amico Roberto Orlando per la squisita gentilezza con il quale ha fornito il filmato del giorno 16 Giugno. Un ringraziamento al caro e sempre presente Gaetano Formisano per la diretta streaming e al nostro Admin Lucio per le riprese video del giorno 19. L'immagine rappresentativa in home page è stata realizzata dalla Pirovagando Graphic Design Di seguito il link per lo streaming...Buona visione con Pirovagando.it


 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo