Home

Instagram #pirovagando

CALAMONACI (Ag) - San VINCENZO Ferreri - FIREWORKS STORY
Scritto da Lucio

home calamonaci story2

La festa in onore di San Vincenzo Ferreri viene celebrata in due date: la prima esclusivamente liturgica il 5 Aprile di ogni anno, la seconda, quella popolare e paesana, la seconda domenica di agosto. Fino al 1974 la festa popolare si svolgeva nella seconda domenica di maggio, secondo tradizioni antiche, ma l’anno successivo la data della festa venne spostata ad agosto, in seguito a numerose pressioni di centinaia di emigrati, i quali contribuivano con congrue offerte in denaro, ma non potevano assistere alla festa. Leggende e storia hanno reso sempre più spettacolare questa festa e hanno mantenuto i calamonacesi attaccati al paese d’origine nel ricordo e nella devozione a San Vincenzo Ferreri. La devozione per San Vincenzo Ferreri è tutt’ora meravigliosa e commovente. Queste circostanze esercitano una benefica influenza nella vita del paese e tiene attaccati alla Chiesa molti calamonacesi. Potremmo affermare che senza la devozione a San Vincenzo Ferreri sarebbe stata diversa la visione morale e religiosa del paese. Ricca di elementi di autentica religiosità e di folklore, ma anche di genuino paganesimo, la festa di San Vincenzo di Calamonaci è meglio conosciuta in ogni angolo del mondo, come la festività delle “Rigattiate” (rigata, corsa) tra due opposte e antiche fazioni di fedeli. Il venerdì e la domenica, a sera, le due fazioni antagoniste, in cui idealmente si divide la cittadinanza, i “Sangiuvannara” e i “Sammichilara” danno vita alle “Rigattiate”. A questa competizione partecipa tutto il paese e tra mortaretti e giochi d’artificio, i simulacri di San Giovanni e di San Michele vengono fatti sfilare in vere e proprie precessioni in corsa su caratteristiche vare artisticamente addobbate. Queste vare vengono portate sulle spalle dai giovani e meno giovani, mentre la gente che segue il Santo porta in mano ramoscelli di alloro, il tutto scandito dal suono della musica e dai fuochi d’artificio.

La Pandemia mondiale che ci ha colpiti, non ha risparmiato nulla e nessuno, e anche a Calamonaci è calato quel silenzio spettrale che ha invaso tutte le piazze in cui, nella bella stagione, si faceva grande festa per i Santi Patroni… Speranzosi per una veloce ripresa delle nostre amate tradizioni, in primis per la ripresa del lavoro per Pirotecnici, Luminaristi, Musicisti e tutti coloro che con le feste svolgono il loro lavoro, vogliamo ripercorrere indietro nel tempo un viaggio attraverso la tradizione pirotecnica di Calamonaci, con la pubblicazione di materiale video, molto inedito,  dei tradizionali fuochi organizzati dalle Associazioni cittadine negli anni 2001 – 2006 – 2007 – 2008 – 2009 – 2010 e 2012 che mostrano:
 
Anno 2001 – 12 Agosto
“Gran Premio del Maditerraneo” - Spettacoli Pirotecnici:
VITO COSTA da Barcellona Pozzo di Goto (Me)
LA ROSA FIREWORKS da Bagheria (Pa)
Spettacoli Pirotecnici Ass. San Giovanni Battista:
ROSARIO SPINA e Figli da Santa Venerina (Ct)
Fratelli LIETO da Visciano (Na)
Spettacoli Pirotecnici Ass. San Michele Arcangelo:
FRANCESCO PAGANO e Figli da Ottaviano (Na)
BARTOLOMEO BRUSCELLA da Modugno (Ba)
 
Anno 2006 – 13 Agosto
Spettacolo Pirotecnico Comitato San Vincenzo Ferreri:
Fratelli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
“Gran Premio del Mediterraneo”Spettacoli Pirotecnici:
Ass. San Michele Arcangelo: ALESSANDRO SPINA da Santa Venerina (Ct)
Ass. San Giovanni Battista: BENEDETTO CALAMITA da Misilmeri (Ct)
Spettacoli Pirotecnici finali:
Ass. San Michele Arcangelo: BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
Ass. San Giovanni Battista: Fratelli MARTINELLI da Avigliano (Pz)
 
Anno 2007 – 13 Agosto
Rientro di San Giovanni BattistaSpettacolo Pirotecnico:
Fratelli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
Rientro di San Michele ArcangeloSpettacolo Pirotecnico:
LA ROSA FIREWORKS da Bagheria (Pa)
Spettacoli Pirotecnici finali:
Ass. San Michele Arcangelo: BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
Ass. San Giovanni Battista: Fratelli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
 
Anno 2008 – 10 Agosto
Rientro di San Vincenzo Ferreri – Spettacolo Pirotecnico:
BENEDETTO CALAMITA da Misilmeri (Pa)
“Gran Premio del Mediterraneo”Spettacoli Pirotecnici:
Ass. San Michele Arcangelo: DOMENICO MAZZONE da Orbetello (gr)
Ass. San Giovanni Battista: Fratelli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
 
Anno 2009 – 9 Agosto
Rientro di San Vincenzo Ferreri Spettacolo Pirotecnico:
BENEDETTO CALAMITA da Misilmeri (Pa)
“Gran Premio del Mediterraneo”Spettacoli Pirotecnici:
Ass. San Michele Arcangelo: LA ROSA FIREWORKS da Bagheria (Pa)
Ass. San Giovanni Battista: ZIO PIRO di Gianni Vaccalluzzo da Belpasso (Ct)
 
Anno 2010 – 8 Agosto
Rientro di San Vincenzo FerreriSpettacolo Pirotecnico:
BENEDETTO CALAMITA da Misilmeri (Pa)
“Rigattiata” San Giovanni Battista Spettacolo Pirotecnico:
FIRESUD di Leone e Pappalardo da Zafferana Etnea (Ct)
Spettacoli Pirotecnici finali:
Ass. San Michele Arcangelo: LA ROSA FIREWORKS da Bagheria (Pa)
Ass. San Giovanni Battista: ALESSANDRO SPINA Da Pennisi – Acireale (Ct)
 
Anno 2012 – 12 Agosto
Spettacoli Pirotecnici finali:
Ass. San Michele Arcangelo: LA ROSA FIREWORKS da Bagheria (Pa)
Ass. San Giovanni Battista: ZIO PIRO di Gianni Vaccalluzzo da Belpasso (Ct)
 
Un sentito ringraziamento al nostro Claudio e a tutti gli amici di Calamonaci, in particolare Giovanni Campo e Francesco Scorsone per la gradita collaborazione di tutti questi anni. L’immagine rappresentativa in home page è stata realizzata dalla Pirovagando Graphic Design. Per poter visionare i filmati in streaming, cliccate sul link sottostante. Buona visione con Pirovagando.it

STREAMING VIDEO:

Locandine degli eventi pirotecnici

 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo