Home
RAGUSA - San Giorgio Martire 2018
Scritto da Luigi

ragusa2018 sangiorgio

La storia della festa di S.Giorgio ha origini molto antiche nella città di Ragusa. Innanzi tutto bisogna fare un passo indietro di poco più di 300 anni: dovete sapere che prima del 1693, anno di un tremendo terremoto che sconvolse l’intera Sicilia orientale, la città di Ragusa era composta solamente del quartiere barocco di Ibla mentre tutta la restante parte che chiamiamo “Ragusa Superiore” non esisteva. A quei tempi il patrono era S.Giorgio e la chiesa a lui dedicata si trovava presso i Giardini Iblei, dove ancora oggi possiamo ammirare il famoso “portale” della vecchia chiesa. Sul calendario romano la festa del santo ricade il 23 aprile, ma i festeggiamenti si svolgono sempre l’ultima domenica di maggio oppure anche agli inizi di giugno (come negli ultimi due anni). Se da un lato la festa di S. Giovanni è più raccolta e più religiosa, la festa del cavaliere Giorgio è sicuramente più ricca di tradizione popolare e folklore, è la festa dei fuochi pirotecnici, della ballata del santo, degli spettacoli musicali e anche del cosiddetto “martiriu”. (Fonte: http://www.sangiorgioragusa.com)

PIROVAGANDO.IT partecipa ai festeggiamenti in onore di San Giorgio Martire in Ragusa, e propone all'attenzione dei suoi utenti i video realizzati dal nostro Claudio Massimino che mostrano:

27 Maggio 2018
Spettacolo Giardini Iblei - PIROTECNICA TUMORE da San Filippo del Mela (Me)
Videomapping - Elisa NIELI 
Spettacolo Piromusicale - Antonino VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)

Per poter visionare i video in streaming cliccare sul link sottostante. Buona Visione

STREAMING VIDEO


Locandine degli eventi pirotecnici

 

Prossimi eventi

Giu
26

26.06.2018 22:00 - 22:30

Giu
26

26.06.2018 23:00 - 23:30

Giu
27

23:30 27.06.2018 - 00:00 28.06.2018

Giu
29

29.06.2018 13:00 - 23:30

Giu
29

29.06.2018 23:00 - 23:30

 
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo