anno 2019

acibonaccorsi2019

In quasi tutti i paesetti alle falde dell'Etna le festività patronali registrano lo sparo di fuochi d'artificio, ma ad Aci Bonaccorsi (CT) si è assistito nel corso degli anni a spettacoli di carattere veramente eccezionale. La tradizione dei fuochi d'artificio in questo Paese ha acquistato connotazione di particolare importanza a partire dall'immediato secondo dopoguerra.
La sera del 2 agosto il tradizionale Festival nazione dei Fuochi d'Artificio, la "serata dei fuochi" per antonomasia, dedicata allo "scontro" dei partiti, una sorta di Palio pirotecnico, tra i quartieri Battiati e Piazza. Il 1946 fu caratterizzato dallo spettacolo allestito, per il quartiere Piazza, da un famoso maestro laziale comunemente denominato "Romano", il pirotecnico Serafino Coccia da Paliano (FR). Tra il 1946 e il 1964 in Aci Bonaccorsi sono venuti a presentare i loro spettacoli i migliori prirotecnici ad ambito nazionale.
Imomenti salienti della festa sono i seguenti: Il 2 agosto, vigilia delle Festa, la tradizionale "Cantata"  riedizione storica. Tradizionale CANTATA POPOLARE di inni a Santo Stefano, eseguiti dai Cantori dei Quartieri Battiati e Piazza. Il 3 agosto, data del ritrovamento del Corpo Santo del Protomartire, in mattinata solenne svelata del simulacro e traslazione dall'altare maggiore. Nel tardo pomeriggio trionfale uscita dell'artistico fercolo con il simulacro del Santo dalla chiesa madre, intitolata alla Madonna dell’indirizzo e spettacolari fuochi d'artificio. Processione del simulacro di S. Stefano per le vie della città. Alle ore 22.00 tradizionale entrata in piazza, la processione prosegue per le vie del quartiere Battiati, quindi la benedizione con la reliquia e la chiusura del simulacro nella Cappella. La domenica successiva, ottava della festa, apertura della cappella, nel pomeriggio traslazione del Santo sull'altare maggiore e processione all'interno della chiesa e sosta sul sagrato. (fonte Sicilia in Festa)

Pirovagando.it grazie ai nostri instancabili amici pirovaghi siciliani Simone Vinciguerra e Orazio Vinci ha partecipato ai Solenni Festeggiamenti estivi in onore di Santo Stefano ad Acibonaccorsi (Ct) ed è lieta di mostrarvi in bellissime immagini i seguenti spettacoli pirotecnici dell'edizione 2019 della festa:

- PIROLANDIA di Giuseppe e Maurizio LA ROSA da Bagheria (Pa) - Spettacolo Piromusicale XXVII Festival Nazionale di Fuochi d'Artificio
- Antonino VACCALLUZZO da Belpasso (Ct) - Spettacolo Piromusicale XXVII Festival Nazionale di Fuochi d'Artificio
- ZIO PIRO di G. VACCALLUZZO da Belpasso (Ct) - Trionfale Uscita
-
PIROMAGIA di Gaetano RUSSO da Pannarano (Bn) - Entrata in piazza

I video sono disponibili in streaming seguendo il link in home...buona visione.

Pin It

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo