anno 2019
ispica2019 pasqua

La Pasqua è la principale tra le feste religiose di Ispica (RG). Durante la Settimana Santa fede, tradizione e folclore si fondono regalando spettacoli di grande interesse e bellezza. Processioni, sacre rappresentazioni e funzioni relegiose sono animate e gestite dalle due storiche arciconfraternite della SS. Annunziata (i nunziatari) e di Santa Maria Maggiore (i cavari) e delle rispettive associazioni dei devoti portatori.
La domenica di Pasqua si celebra la Festa del Resuscitato, il Cristo Risorto della Basilica della Santissima Annunziata. Ispica vive così l'ultimo giorno di festa della lunga Settimana Santa. La processione di Pasqua farà incontrare le statue del Gesù Risorto e della Madonna. Le statue si muovono in aria come in un festoso ballo sottolineato dai fuochi d'artificio, dal suono delle campane e dalle urla della gente. ‘U ‘ncuontru, l'incontro, si conclude con spettacolare corsa verso la chiesa.
Il Cristo alla Croce, per gli ispicesi ‘u Patri a Cruci, è un'opera in cartapesta di fattura artigianale databile alla prima metà del Settecento. Il gruppo di statue rappresenta Cristo che sale al Calvario con la croce sulle spalle mentre due giudei lo colpiscono. L'opera è la più venerata della chiesa della SS. Annunziata e viene portata in processione il Venerdì Santo; il corteo aperto da due soldati romani a cavallo attraversa lentamente il paese e incontra il simulacro dell'Addolorata prima di rientrare in chiesa.
Il Cristo alla Colonna, posto nella cappella sinistra del transetto della Chiesa di Santa Maria Maggiore, è il simulacro più venerato di Ispica (prima del terremoto del 1693 si trovava nella Chiesa di S. Maria o del Crocifisso nella Cava). Il gruppo è composto dal Cristo flagellato legato alla colonna, curvato ad angolo retto in avanti, coperto solo dal perizoma. Il corpo scuro è coperto di ferite e di sangue. Il volto, dagli occhi terribilmente aperti, presenta accentuati caratteri realistici. Molti sono stati, nel corso dei secoli, i restauri e difficile risulta stabilire la datazione: il busto e la testa potrebbero essere stati collocati in età tardomedievale.
Il popolo ispicese, che si divide ancora oggi nelle diverse fazioni dei Cavari e dei Nunziatari, durante la Settimana Santa sente pienamente di ripetere gesti e usanze dei secoli passati, grazie alla fede e all'ardore religioso degli avi, tramandati da padre in figlio. (Fonte Siciliainfesta.it)

Pirovagando.it partecipa ai festeggiamenti di PASQUA 2019 nel Comune di Ispica (Rg) e propone ai suoi affezzionati utenti il video dello spettacolo pirotecnico realizzato dalla ditta:

FUOCHI CHIARENZA da Belpasso (Ct)

Ringraziamo i nostri cari Simone Vinciguerra e Claudio Massimino per il loro costante lavoro e per aver condiviso con noi il video dello spettacolo pirotecnico. Di seguito il link per la visione in streaming della spettacolo pirotecnico...buona visione.

Pin It

Prossimi eventi

Set
21

21.09.2019 21:00 - 22:00

Set
21

23:30 21.09.2019 - 00:00 22.09.2019

Set
22

22.09.2019 22:00 - 23:00

Set
26

20:00 26.09.2019 - 23:30 27.09.2019

Galleria Fotografica

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo