anno 2017
smcapua agostino2017

Fu uno dei primi vescovi dell’antica Capua ed era probabilmente tra gli esuli fuggiti dall’Africa nel primo furore della persecuzione dell’imperatore Decio e approdati in Campania.
Insieme a sua madre Felicita, riparò a Capua.
Risultavano effigiati nel mosaico dell’abside principale della basilica di S. Prisco tra le immagini di sedici tra apostoli, martiri e santi designati ognuno dai propri nomi. I santi sollevavano con le mani una corona gemmata, segno del martirio.
Altri affermano che questi vescovi africani non erano altro che antichi vescovi della Campania venerati nel paese come santi e fatti passare falsamente per esuli del continente nero.
Avrebbe goduto dell’amicizia di S. Cipriano, vescovo e martire di Cartagine in Africa, con il quale avrebbe avuto una corrispondenza epistolare.
Sedeva già la cattedra vescovile di Capua nel 249 sotto l’imperatore Decio.
Dopo il secondo editto dell’imperatore Valeriano (258) che prescriveva la pena di morte per tutti colore che avessero continuato a professare la fede cristiana, riceveva la palma del martirio unitamente a sua madre Felicita, affrontando la morte con quel coraggio e quella rassegnazione con la quale li avrebbe incoraggiati con una lettera S. Cipriano.
Era il 15 novembre probabilmente dell’anno 260.
Il martirio avvenne quasi certamente proprio dove sorge la Chiesa parrocchiale intorno e sotto la quale si trova un cimitero cristiano del III secolo d.C.
Ed è noto che i cristiani preferivano essere sepolti intorno alla tomba di un Santo.
È opinione comune che le sacre spoglie di S. Agostino e di sua madre Felicita, siano state traslate nella Chiesa di Santa Sofia a Benevento nella seconda metà dell’VIII secolo ai tempi di Arechi duca dei Longobardi.

Pirovagando.it grazie all'amico Aurelio Napoletano, che ringraziamo vivamente per la sua collaborazione, era presente a SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) per i festeggiamenti 2017 in onore di SANT'AGOSTINO Vescovo di Capua.

A chiusura dei festeggiamenti è stato realizzato uno spettacolo piromusicale a cura della ditta:
PIROTECNICA DE ROSA da Santa Maria Capua Vetere (Ce)

Il video è disponibile in streaming seguendo il link in home...buona visione.

Pin It
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo