anno 2009
turi2009

{xtypo_quote}San Oronzo, secondo la leggenda, nacque a Rudiae (antica località vicino Lecce) nell'anno 22 d.C.
E' venerato a Turi, località a circa 30 km da Bari dove, si narra, il santo fosse in predicazione e, per scappare dalle persecuzioni, si nascose in una grotta, che attualmente si trova nei pressi del cimitero comunale. Durante i festeggiamenti in suo onore il 26 Agosto, il busto del santo è trainato dai muli in città su un carro trionfale (voto dei turesi del 1851 per aver salvato la città dal colera) alto 14,80 mt che attraversa il corso principale della cittadina sovrastato da arcate luminarie alte 16 metri, liberando colombi simbolo di pace. Il culto del santo risale al 1600 quando sostituì per importanza San Giovanni Battista in seguito alla peste subita dalla città e arrestata dal Santo. (fonte: Wikipedia){/xtypo_quote}
Come da tradizione i festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Turi (Ba) Sant'Oronzo, hanno avuto inizio il giorno precedente al 26 Agosto per concludersi con una grandiosa gara pirotecnica il 28 Agosto 2009. Quest'anno alla IX edizione de "I FUOCHI DI SANT'ORONZO" ha visto la partecipazione delle seguenti ditte pirotecniche, in ordine di sparo:

- BRUSCELLA Bartolomeo da Modugno (BA)
- DE LUCA Leopoldo da Beltiglio (BN)
- F.lli PANNELLA da Ponte (BN)
- BRUSCELLA & PELLICANI da Modugno (BA)


Come già da tempo succede in molti eventi numerosi sono i pirovaghi presenti sia sul campo dei fuochi che a seguire la gara il cui esito ha visto la premiazione, da parte della giuria, della ditta DE LUCA Leopoldo come miglior apertura, mentre come miglior fuoco è stata premiata la ditta BRUSCELLA Bartolomeo.
Proponiamo, in download, i video della gara pirotecnica. Buona visione!!
Pin It
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo