Home

Instagram #pirovagando

 
 
MOLFETTA (Ba) - Maria Santissima dei Martiri 2019
Scritto da Luigi

molfetta2019

O fiore di Grazia Gentile, Signora dei Martiri bella!

In queste parole dell’inno popolare alla Madonna dei Martiri, si identifica il popolo molfettese, si identifica la devozione che il popolo di Molfetta nutre verso la Gran Madre di Dio, la Regina dei Martiri.
Una devozione secolare, antichissima che si appresta a festeggiare ben 1000 anni di storia, infatti la presenza di Maria a Molfetta risale al 1188, quando il 2 ottobre i crociati vi portarono via mare una preziosissima Icona mariana che collocarono nella piccola chiesetta di Santa Maria de Martirubus.
L’icona rappresenta la Vergine Madre che stringe al suo petto il Bambin Gesù, gli sguardi della Madre e del figlio sono di una bellezza disarmante tanto da far innamorare alla prima vista i cittadini molfettesi.
L’icona arrivò a Molfetta con il nome di Madonna della Tenerezza, proprio per via degli sguardi teneri della Madonna e del bambino, in seguito i molfettesi le attribuirono il titolo di “Regina dei Martiri” in onore della presenza dei martiri crociati seppelliti nei pressi della Chiesa. Il culto verso la Madonna ottenne subito grande riscontro popolare, infinite le occasioni infatti in cui la città si è affidata alla protezione della Vergine Maria ed è stata esaudita. Il culto trovò la sua massima espressione quando nel 1840, un certo Mauro Oronzo Valente per soddisfare un voto esaudito fece dono di una bellissima statua lignea raffigurante la Vergine dei Martiri, fatta realizzare dal celebre scultore napoletano Giuseppe Verzella.
Da allora il popolo molfettese se ne innamorò e decise di recarla in processione. La città apprezzò notevolmente questa novità in quanto la statua permetteva molto più spazio per sistemarvi gli ex voti in oro. Solo 6 anni dopo, nel 1846 la statua della Vergine usciva dalla chiesa il giorno 8 settembre e veniva posta su due bilancelle. Partiva così la spettacolare “Sagra a Mare dell’8 settembre”.
La fiera annuale è altrettanto antica quanto il culto della Vergine Maria Regina dei Martiri, infatti nel 1399 Re Ladislao di Durazzo concesse, con diploma del 24 aprile 1399, la fiera dall’8 al 15 settembre, chiamata poi la “fiera della Madonna dei Martiri”.
Il culto verso la Vergine dei Martiri si fece così grande tanto da dichiarare, il 1° luglio del 1951, in una Cattedrale stracolma di gente, Maria Santissima dei Martiri Compatrona della città e Diocesi di Molfetta insieme a San Corrado.

Anche quest’anno, come ormai avviene da secoli, la città di Molfetta si è apprestata a festeggiare la Madonna dei Martiri con grandi e solenni festeggiamenti nel mese Settembre e Pirovagando partecipa all'edizione 2019 della tradizionale gara pirotecnica notturna tra le seguenti ditte:

15 Settembre 2019 - Gara Pirotecnica con le seguenti ditte partecipanti:
- FA.SI.MA. di Gaetano SPINA e FIgli da Santa Venerina (Ct)
- APULIA EVENTS dei F.lli DEL VICARIO da San Severo (Fg)
- Pirotecnica CARLO DI MUOIO da Vatolla di Perdifumo (Sa)

I video, realizzati da CLAUDIO MASSIMINO che ringraziamo per il suo contributo, sono disponibili in streaming seguendo il link in home. Buona visione.


Locandine degli eventi pirotecnici

 
 
 
 
 
 
 
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo