Home

Instagram #pirovagando

Locandine degli eventi pirotecnici


home santangeloallesca story
Come da tradizione il 29 Settembre ricorrono i solenni festeggiamenti in onore dell'Arcangelo Michele, tradizionalmente equiparato ad un Santo, e quindi di San Michele Arcangelo.


Il nome Michele deriva dall'espressione "Mi-ka-El" che significa "chi è come Dio" ed è ricordato per aver difeso la fede in Dio contro le orde di Satana. Il culto di San Michele è di origine orientale quando l'imperatore Costantino I a partire dal 313 gli tributò una particolare devozione, fino a dedicargli il Micheleion, un imponente santuario fatto costruire a Costantinopoli. L'immagine di Michele Arcangelo sia per il culto che per l'iconografia, dipende dai passi dell'Apocalisse, è comunemente rappresentato alato in armatura con la spada o lancia con cui sconfigge il demonio, spesso nelle sembianze di drago, a volte ha in mano una bilancia con cui pesa le anime. È il comandante dell'esercito celeste contro gli angeli ribelli del diavolo, che vengono precipitati a terra. Il culto di San Michele fu assai caro ai Longobardi, e in Italia è patrono di molti paesi e alcune città. San Michele viene invocato per la buona morte ed è il protettore dei paracadutisti, commercianti, maestri d'arme, poliziotti, merciai, speziali, fabbricanti di bilance e schermidori.

La comunità di Sant'Angelo all'Esca (Av) celebra la seconda festività patronale, la più importante, in onore di San Michele Arcangelo. Tradizionalmente un ricchissimo programma di eventi religiosi e civili animano il caratteristico paesino irpino con fastose luminarie, concerti bandistici e di musica leggera e gli immancabili fuochi d'artificio. A mezzogiorno del giorno di festa, la scenografica immagine del Santo, rivestita con monili in oro, frutto delle donazioni da parte dei devoti, percorre le vie del paese con una lunga processione che farà ritorno in chiesa solo nel primo pomeriggio. A tarda sera, i tradizionali Fuochi Pirotecnici concludono i festeggiamenti. Quest'anno, per via della pandemia da Covid19, come per tante altre festività, anche Sant'Angelo all'Esca subisce la sospensione della festa patronale ma non la devozione dei fedeli che, riuniti attorno al loro Santo Patrono, lo festeggiano anche se in maniera più intima e ristretta, e conclude la giornata di festa anche con i tradizionali fuochi d'artificio. PIROVAGANDO.IT propone all'attenzione dei sui affezionati utenti e visitatori un bel servizio di video storici che vanno dagli anni 2008 al 2014 e dell'anno 2020 che mostrano:

Anno 2008 - Gara Pirotecnica Notturna
F.lli PANNELLA da Ponte (Bn)
F.lli DI MATTEO da Sant'Antimo (Na)

Anno 2009 - Spettacolo Pirotecnico Notturno
F.lli DI MATTEO da Sant'Antimo (Na)

Anno 2010 - Spettacolo Pirotecnico Notturno
F.lli DI MATTEO da Sant'Antimo (Na)

Anno 2011 - Gara Pirotecnica Notturna
LA TIRRENA FIREWORKS dei F.lli Ferraro da Mondragone (Ce)
MARANO FIREWORKS di Carmine Marano da Montaperto (Av)


Anno 2012 - Spettacolo Pirotecnico Notturno
Pirotecnica MATTEI di Claudio e Luca Mattei da Castelliri (Fr) e
CRESCENZO DI MATTEO da Sant'Antimo (Na)

Anno 2013 - Spettacolo Pirotecnici Diurni in onore del Santo e Gara Pirotecnica Notturna
L'ARTIFICIOSA dei F.lli Di Candia da Sassano (Sa)
LUIGI DI MATTEO FIREWORKS EVENTS da Sant'Antimo (Na)

Anno 2014 - Gara Pirotecnica Notturna
C.S.A. Eventi di Fuochi dei F.lli Di Matteo da Sant'Antimo (Na)
Pirotecnica F.lli MARTINELLI da Avigliano (Pz)

Un sentitissimo ringraziamento ai nostri Admin Claudio, Lucio e Luigi per le riprese video. L'immagine rappresentativa in home page è stata realizzata dalla Pirovagando Graphic Design. Per poter visionare i filmati in streaming, cliccate sul link sottostante. Buona Visione

STREAMING VIDEO
Pin It
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo