Home

Instagram #pirovagando

Locandine degli eventi pirotecnici

home turi story

Le prime notizie che riguardano le vicende di Oronzo risalgono ad un’antica pergamena del secolo XII, oggi scomparsa. La leggenda vuole che un giorno san Paolo, l’Apostolo delle genti,  consegnasse una sua Lettera a Tizio Giusto di Corinto, affinché la recapitasse a Roma. Mentre era in viaggio, Giusto naufragò presso l’attuale spiaggia di san Cataldo, e qui incontrò Publio, giovane leccese di una nobile famiglia pagana, mentre era a caccia insieme a suo nipote Fortunato. Ospite da Publio, fu Giusto a raccontargli per la prima volta di Gesù. Publio ne fu talmente affascinato da abbracciare la fede cristiana con grande ardore, completamente. Domandò di essere battezzato, e volle cambiare il suo nome in Oronzo, che rimanda all’etimologia di “risorto”. La sua vita era cambiata per sempre. Giusto proseguì per Roma. Al ritorno a Lecce, Oronzo lo pregò di condurlo a Corinto, da Paolo. A quel giovane leccese, Paolo raccontò dell’amore di Gesù, di come anch’egli fosse “risorto”, di ciò che aveva visto sulla via di Damasco. Gli impose le mani, consacrandolo primo Vescovo della Iapigia, la Puglia di oggi. Sant’Oronzo tornò dunque nella sua terra, per predicare Cristo, e in molti si convertirono. Ma erano gli anni delle persecuzioni di Nerone. Essere cristiani all’epoca era una condanna a morte. Lasciarono Lecce, rifugiandosi prima a Ostuni, poi a Turi. Qui  a Turi, nella “grotta” che poi ha assunto il suo nome, Oronzo predicava il Vangelo, battezzava, celebrava l’Eucarestia assieme ai nostri antenati. Perseguitato, lasciò Turi per recarsi a Potenza, a Taranto, infine ritornò a Lecce, dove consacrò a Maria Madre di Dio la prima chiesa.  Fu imprigionato e, dopo undici giorni di carcere, fu decapitato, rendendo testimonianza a Dio col sacrificio della vita. Era l’alba del 26 agosto 68…

La Festa Patronale di Sant'Oronzo Vescovo e Martire a Turi (Ba) ha luogo ogni anno a fine Agosto e la si celebra con imponenti manifestazioni civili e religiose, ed è una tra le più grandi e participate festività patronali del Barese. Di sensazionale richiamo sono la solenne Processione di Gala della Sacra Immagine e la processione del Carro Trionfale recante alla sommità un’altra immagine del santo effigiata in un pregiato busto in legno. Bande Musicali e fastose luminarie completano il quadro di festa… Turi, viene ricordata dagli appassionati di fuochi pirotecnici, per la grandiosa e spettacolare gara pirotecnica che si svolgeva ogni anno, fino al 2009, nella data del 28 Agosto. “I Fuochi di Sant’Oronzo” erano uno degli immancabili appuntamenti pirotecnici alla quale nessuno mancava, e dove si assisteva alle esibizioni di aziende pirotecniche tra le più blasonate e importanti del Sud Italia. Oggi vogliamo riportare alla memoria degli appassionati questo grande evento con un ricco servizio di video storici degli anni 2004 – 2006 – 2007 – 2008 e 2009 che mostrano i seguenti spettacoli pirotecnici:

“I Fuochi di Sant’Oronzo” – Anno 2004
BARTOLOMEO BRUSCELLA da Modugno (Ba)
GIOVANNI PADOVANO da Genzano di Lucania (Pz)
BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
GABRIELE VALLEFUOCO da Mugnano (Na)
LEOPOLDO DE LUCA da Beltiglio (Bn)
GIUSEPPE CATAPANO da Ottaviano (Na)
 
“I Fuochi di Sant’Oronzo” – Anno 2006
LEOPOLDO DE LUCA da Beltiglio (Bn)
F.lli PANNELLA da Ponte (Bn)
GERARDO SCUDO da Ercolano (Na)
RUSSO e ALBANO da Melito (Na)
BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
BARTOLOMEO BRUSCELLA da Modugno (Ba)
 
“I Fuochi di Sant’Oronzo” – Anno 2007
BARTOLOMEO BRUSCELLA da Modugno (Ba)
F.lli ROMANO da Angri (Sa)
RUSSO e ALBANO da Melito (Na)
F.lli PANNELLA da Ponte (Bn)
LEOPOLDO DE LUCA da Beltiglio (Bn)
BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
 
“I Fuochi di Sant’Oronzo” – Anno 2008
BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
F.lli PANNELLA da Ponte (Bn)
F.lli ROMANO da Angri (Sa)
RUSSO e ALBANO da Melito (Na)
L’ARTIFICIOSA dei F.lli DI CANDIA da Sassano (Sa)
BRUSCELLA FIREWORKS da Modugno (Ba)
 
“I Fuochi di Sant’Oronzo” – Anno 2009
BRUSCELLA FIREWORKS da Modugno (Ba)
LEOPOLDO DE LUCA da Beltiglio (Bn)
F.lli PANNELLA da Ponte (Bn)
BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
 
Una bellissima carrellata di emozionanti immagini pirotecniche da godere in queste calde giornate estive per ricordare una delle più belle e grandi manifestazioni purtroppo scomparsa… I video sono stati realizzati dai nostri Admin Salvatore, Claudio e Lucio. L’immagine rappresentativa in home page è stata realizzata dalla Pirovagando Graphic Design. Per poter vedere i filmati in streaming, cliccale sul link sottostante. Buona visione con Pirovagando.it

STREAMING VIDEO
 
Pin It
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo