Home

Instagram #pirovagando

Locandine degli eventi pirotecnici

solofra san michele story

Il culto a S. Michele si diffuse nei pressi di Solofra nella forma ingrottata secondo l'uso bizantino che lo avevano introdotto in Italia. La grotta di Montoro dedicata al Santo Angelo, simile a quella di Monte Sant'Angelo sul Gargano, fu il primo centro della fede all'arcangelo della zona. In questa forma fu conosciuta dai Longobardi, che divennero fedeli a S. Michele e posero la festa l'8 maggio, per ricordare una loro vittoria attribuita all'aiuto dell'Arcangelo (Siponto 625). Questo popolo usò il Santo per dominare sulle popolazioni e per non distruggere i culti locali, adottò quindi la pratica della doppia intestazione delle chiese, con cui al santo locale aggiungevano quello portato da loro. La fara longobarda, che si insediò nella conca solofrana all'indomani della formazione del Ducato di Benevento, aggiunse alla pieve locale, intestata a S. Maria del quindici agosto, l'intitolazione al Santo Angelo. In tal modo i Longobardi dettero un'impronta propria a questo territorio di grande importanza strategica poiché da esso si controllava la pianura di Montoro. Sotto le insegne dell'Arcangelo Michele si è sviluppata la concia delle pelli Il Casale Fiume (il futuro Topolo) I faceva parte delle terre della chiesa e fu qui che si diffusero le fosse dove le pelli subivano le primitive forme di concia.  In questo luogo l'attività si consolidò, ancora una volta per un processo legato alla chiesa, la quale fu protetta dalle prerogative concesse, prima dai Normanni e poi da Federico II, all'Arcivescovo di Salerno e che riguardavano proprio l'utilizzo dei fiumi delle sue terre. La festa di San Michele Arcangelo è una superba tradizione che ha dato sempre lustro alla cittadina. È una grande sagra, la più ricca, la più lunga, la più sentita per la quale giungono persino dall'America i concittadini lì emigrati e chi non può vi partecipa con un ricco obolo. Negli anni si è sempre configurata come emblema di Solofra, espressione della sua potenza, un segno di distinzione, divenendo un termine di paragone. Come tutte le feste è la grande occasione per realizzare tutto ciò che una tale manifestazione popolare ha in sé. Da notare i fuochi d'artificio che aprono la giornata, l'ansia per il tempo che farà, il voler comparire e fare bella figura. In effetti è questo il senso della festa, un manifestarsi, un mostrare la propria famiglia in chiesa e nella lunga tradizionale passeggiata, un mostrare il proprio paese di cui sentirsi fiero. La festa deve essere grande, i santi non devono mancare nel far compagnia al patrono, a fragorosi botti si affida il compito di esprimere la propria grandezza.
(Fonte: http://www.solofrastorica.it)

Tra gli appuntamenti annuali ai quali cerchiamo di non mancare, spiccano quelli che nel mese di Giugno si svolgono nella città di Solofra (Av) Sant’Antonio di Padova, che fino a circa due anni fa si svolgeva la seconda Domenica di Luglio e poi per disposizioni vescovili portata al 13 Giugno giorno proprio del Santo, e il Patrono San Michele Arcangelo la Domenica successiva al Corpus Domini. In tempo di Covid abbiamo lavorato video di anni passati dei tradizionali fuochi d’artificio organizzati per le suddette occasioni, molti inediti. La seconda ed ultima parte del servizio storico dedicato alle festività di Solofra e dedicata al Patrono San Michele Arcangelo, la festa principale della città. Vi presentiamo quindi i video, molti inediti, degli spettacoli pirotecnici realizzati in vari anni e che vedono le seguenti esibizioni:

Anno 2008
Spettacolo Piromusicale
MORSANI PROJECT di Telesforo Morsani da Rieti

Gara Pirotecnica Notturna
BRUSCELLA FIREWORKS da Modugno (Ba)
BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)

Anno 2009 – Gara Pirotecnica Notturna
Pirotecnica F.lli PANNELLA da Ponte (Bn)
BRUSCELLA e PELLICANI da Modugno (Ba)
GIUSEPPE e CIRO SCUDO da Ercolano (Na)

Anno 2012 – Gara Pirotecnica Notturna:
Pirotecnica F.lli LICCARDO da Mugnano (Na)
L’ARTIFICIOSA dei F.lli Di Candia da Sassano (Sa)

Anno 2013 – Spettacolo Pirotecnici Notturno
L’ARTIFICIOSA dei F.lli Di Candia da Sassano (Sa)

Anno 2017 – Gara Pirotecnica Notturn
L’ARTIFICIOSA dei F.lli Di Candia da Sassano (Sa)
CARMINE LIETO e Figli da Visciano (Na)
LUIGI DI MATTEO FIREWORKS EVENTS da Sant’Antimo (Na)

Anno 2018 – Gara Pirotecnica Notturna
LA PALMESE FIREWORKS di G. Boccia e L. Nappi da Palma Campania (Na)
EUROPIROTECNICA di Gerardo Scudo da Ercolano (Na)

Un sentito grazie ai nostri Admin Luigi De Nicola, Claudio Massimino e Lucio Pinchera per le riprese video Immagine rappresentativa in home page realizzata dalla Pirovagando Graphic Design. Per poter visionare i filmati sul nostro canale video, cliccare sul link sottostante. Buona visione con Pirovagando.it

STREAMING VIDEO

 

Pin It
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo