Home

Instagram #pirovagando

 
 

Locandine degli eventi pirotecnici

home trecastagni story primaparte

Le notizie che possediamo sulla vita e sul martirio dei tre fratelli, Alfio, Filadelfo e Cirino, il cui culto è molto diffuso in quasi tutta la Sicilia Orientale fin dall'alto medioevo, sono tutte contenute in un documento, che gli studiosi delle vite dei Santi fanno risalire al secondo decennio della seconda metà del secolo X, al 960 circa. I tre fratelli sono nati a Vaste, in provincia di Lecce, il padre Vitale apparteneva a famiglia patrizia e la madre, Benedetta, affrontò direttamente e spontaneamente l'autorità imperiale per manifestare la propria fede e sottoporsi al martirio. Il prefetto Nigellione, giunto a Vaste per indagare sulla presenza di cristiani, compie i primi interrogatori e, viste la costanza e la fermezza dei tre fratelli, decide di inviarli a Roma insieme con Onesimo, loro maestro, Erasmo, loro cugino, ed altri quattordici. Da Roma, dopo i primi supplizi, vengono mandati a Pozzuoli, dal prefetto Diomede, il quale sottopone alla pena di morte Erasmo, Onesimo e gli altri quattordici e invia i tre fratelli in Sicilia da Tertullo, a Taormina; qui vengono interrogati e tormentati e poi mandati a Lentini. Entrando in Lentini i tre fratelli liberano un bambino ebreo indemoniato e ammalato, convertono alla fede molti ebrei che abitano in quella città e che successivamente sono condannati alla lapidazione. Presentati a Tertullo sono sottoposti prima a lusinghe e poi ad ogni genere di supplizi: pece bollente sul capo rasato, acutissimi chiodi ai calzari, strascinamento per le vie della città sotto continue battiture. Sono prodigiosamente guariti dall'apostolo Andrea e operano ancora miracoli e guarigioni fino a quando Tertullo non ordina che siano sottoposti al supplizio finale: Alfio con lo strappo della lingua, Filadelfo posto su una graticola rovente e Cirino immerso in una caldaia di pece bollente. I loro corpi, trascinati in un luogo detto Strobilio vicino alle case di Tecla e Giustina, e gettati in un pozzo, ricevono dalle pie donne sepoltura in una grotta, ove in seguito viene edificata una chiesa.

La festività dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino, che si venerano nel Santuario a loro dedicato nella città di Trecastagni (Ct), e tra le manifestazioni di maggior richiamo che si svolgono nella zona etnea. Fede, tradizione e folklore si fondono in un concentrano di preghiere, suoni e colori che per giorni animano la cittadina, e culmina con la grande processione del 10 Maggio delle antichissime e venerate immagini dei Santi Martiri. I partiti cittadini rendono omaggio ai martiri facendo a gara con spettacolari fuochi d’artificio che illuminano il cielo di Trecastagni e che sono un forte richiamo per tanti apassionati che giungono anche da fuori regione. COVID-19 segna una brusca battuta di arresto anche per le menifestazioni religiose poiché, per quanto riguarda la tradizione dei fuochi pirotecnici, per via di diatribe politiche, essi da qualche anno non si svolgono. PIROVAGANDO.IT continua il suo grandioso lavoro di catalogazione del suo archivio video, e sta proponendo delle grandi raccolte di video del passato, molto materiale anche inedito, e per la festività dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino di Trecastagni, come per tanti altri in questi mesi, proponiamo un bellissimo viaggio attraverso le spettacolari immagini di questa prima parte:

Festa del Santi Fratelli Martiri – Anno 2006
9 Maggio:
Tradizionale LANCIO di BOMBE
Spettacoli Pirotecnici in Piazza:
ZIO PIRO di Gianni Vaccalluzzo da Belpasso (Ct)
FUOCHI CHIARENZA da Belpasso (Ct)
F.lli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
Spettacoli Pirotecnici Notturni:
ARTE PIROTECNICA dei F.lli Trebbia da Militello Val di Catania (Ct)
EUROPIROCATANESE di Michelangelo Lombardo e Figli da Ragalna (Ct)
PIROTECNICA MODERNA di Giovanni Padovano da Genzano di Lucania (Pz)
F.lli SCUDO “E’ GUAGLIUNI” da Roccarainola (Na)
L’ARTIFICIOSA dei F.lli Di Candia da Sassano (Sa)
BRUSCELLA FIREWORKS da Modugno (Ba)
10 Maggio – Uscita dei Santi – Spettacolo Pirotecnici Diurno
Pirotecnica F.lli TUMORE da San Filippo del Mela (Me)
 
Festa del Santi Fratelli Martiri – Anno 2007
9 Maggio:
Tradizionale LANCIO di BOMBE
Spettacoli Pirotecnici in Piazza:
ZIO PIRO di Gianni Vaccalluzzo da Belpasso (Ct)
FUOCHI CHIARENZA da Belpasso (Ct)
F.lli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
Spettacoli Pirotecnici Notturni:
F.lli TOSCANO da Puntalazzo (Ct)
BRUSCELLA FIREWORKS da Modugno (Ba)
F.lli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
EUROPIROCATANESE di Michelangelo Lombardo e Figli da Ragalna (Ct)
ARTE PIROTECNICA dei F.lli Trebbia da Militello Val di Catania (Ct)
PIROFANTASIA FIREWORKS di Sebastiano Grasso da Viagrande (Ct)
10 Maggio – Uscita dei Santi – Spettacolo Pirotecnico Diurno
Pirotecnica GRASSO GIUSEPPE da Pedara (Ct)
 
Festa del Santi Fratelli Martiri – Anno 2009
9 Maggio:
Tradizionale LANCIO di BOMBE
Spettacoli Pirotecnici in Piazza:
PIROFANTASIA FIREWORKS di Sebastiano Grasso da Viagrande (Ct)
Pirotecnica F.lli TUMORE da San Filippo del Mela (Me)
ZIO PIRO di Gianni Vaccalluzzo da Belpasso (Ct)
Spettacoli Pirotecnici Notturni
Pirotecnica ALESSANDRO SPINA da Pennisi – Acireale (Ct)
ARTE PIROTECNICA dei F.lli Trebbia da Militello Val di Catania (Ct)
F.lli VACCALLUZZO da Belpasso (Ct)
F.lli TOSCANO da Puntalazzo (Ct)
10 Maggio – Uscita dei Santi – Spettacolo Pirotecnico Diurno
FIREMOTION di Nino Belardo da Trecastagni (Ct)
 
Un caloroso e doveroso ringraziamento al nostro Claudio Massimino per il grandioso lavoro svolto in questi anni e che ci permette di poter presentare tali titaniche pubblicazioni. L’immagine rappresentativa in home page è stata realizzata dalla Pirovagando Graphic Design. A seguire la playlist dei video. Buona Visione


Pin It
 
 
 
 
 
 
 
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo