Home

Instagram #pirovagando

 
 

Locandine degli eventi pirotecnici

home elche 2019

Elche
(Elx in valenciano) è un comune spagnolo di 230.822 abitanti situato nella comunità autonoma valenciana.  La città si trova a circa 22 km a sud di Alicante e a 50 da Murcia, lungo il fiume Vinalopó.  Fondata dagli Iberi e ampliata dai Romani che la chiamarono Ilici Augusta per cui i suoi abitanti si chiamano ilicitani. L'economia locale si basa oltre che sull'agricoltura e il turismo balneare dei 9 km di spiaggia entro i confini comunali, sull'industria calzaturiera da cui esce la metà delle scarpe prodotte in Spagna e che sono anche esportate in Europa e negli Stati Uniti. Èconosciuto in sede internazionale per il famoso Palmeral de Elche, dichiarato nel 2000dall'UNESCO patrimonio dell'umanità, grandissimo palmeto che costituisce un'attrazione turistica. È formato da centinaia di migliaia di palme coltivate con cura fin dall'epoca cartaginese e irrigate da una rete di canali salmastri; la maggior parte delle piante supera i 20 metri d'altezza e ha un secolo di vita. Le hembras (piante femmine) producono datteri molto dolci e rinomati che vengono raccolti in inverno con una festa caratteristica. Elche celebra le sue feste più importanti nel mese di Agosto, in questo mese si organizzano diversi eventi che sono molto interessanti per le persone che visitano la città in questi giorni dell’anno. Dall’ 8 al 12 agosto le vie di Elche si riempiono di luci, colori e musica con le sfilate dei mori e cristiani. Si tratta di una grande rappresentazione che ricorda la sconfitta dei mori per mano delle truppe cristiane di Giacomo I “Il conquistatore”. E in più si festeggia la Patrona della città, la Vergine dell’Assunzione. 13 agosto è senza ombra di dubbio la notte più magica dell’anno per Elche. Quando alle ore 23:00 migliaia di fuochi artificiali che provengono da ogni parte della città tingono il cielo della città con una coltre di luce, colore e sensazioni. L’odore della polvere da sparo e il rumore dei petardi e fuochi finisce un’ora più tardi alle ore 00:00 quando la città rimane al buio in attesa che venga lanciata ed esplosa “La palma della Vergine”, un artefatto di luce bianca tanto grande ed immenso che per alcuni momenti copre tutto il cielo di Elche. Durante i giorni precedenti, le tradizionali Mascletas fanno rimbombare la città...

PIROVAGANDO.IT grazie al preziosissimo contributo del nostro caro amico JEFFREY propone all’attenzione dei suoi affezionati utenti e visitatori, il ricco servizio video sulle “Feste d’Agosto di Elche” che mostra in bellissimi 9 video in formato Full HD i seguenti contenuti:

5 Agosto – Mascleta Musicale e Verticale Notturna della - Pirotecnia Alpujarreña N.tra S.ra del Martirio da Granada

11 Agosto - Mascleta - Pirotecnia Ferrandez da Redovan (Alicante)

12 Agosto - MascletaPirotecnia Alpujarreña N.tra S.ra del Martirio da Granada

Mascleta Notturna Pirotecnia Gironina da Sabadell (Barcellona)

13 Agosto - Mascleta Pirotecnia Turis da Toris (Valencia)

“Nit de Alba” Lancio di Razzi con gran finale della “Palmera de la Virgen”

14 Agosto - MascletaPirotecnia Zarzoso da Altura (Castellon)

15 Agosto - MascletaPirotecnia Turis da Toris (Valencia)

Castillo de Fuego - Pirotecnia Alpujarreña N.tra S.ra del Martirio da Granada

Home page a cura della Pirovagando Graphic Design. Per poter visionare i filmati in streaming, cliccare sul link sottostante. Buona Visione

STREAMING VIDEO (canale YouTube)

Vedi dalla Playlist (in basso)

Pin It
 
 
 
 
 
 
 
 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori info: Per saperne di piu'

Approvo